AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità ContattiContattiProgetto SeOLProgetto SISC
Ricerca in:
Ricerca

Ricerca Avanzata






Titolo Rimborso spese trasporto scolastico Scuole Superiori relativo all'anno scolastico 2017/2018
Testo
E' in corso di liquidazione il contributo concernente il rimborso spese trasporto scolastico Scuole Superiori relativo all'anno scolastico 2017/2018. I mandati, per coloro che non hanno indicato un IBAN, possono essere ritirati presso il Credito Valtellinese.
Descrizione E' in corso di liquidazione il contributo concernente il rimborso spese trasporto scolastico Scuole Superiori relativo all'anno scolastico 2017/2018.
Titolo Evento sismico del 26 dicembre 2018
Testo AVVISO DEL 11/02/2019
ALLEGATO E.1 modificato
Descrizione AVVISO DEL 11/02/2019 ALLEGATO E.1 modificato
Titolo Evento sismico del 26 dicembre 2018
Testo

Evento sismico del 26 dicembre 2018

Direttiva del 29/01/2019 per la concessione contributi ex art. 6 e per la stima delle risorse necessarie per l’adozione delle misure economiche di cui all’art.7, comma3, della OCDPC 566 DEL 28/12/2018.

Descrizione Direttiva del 29/01/2019 per la concessione contributi ex art. 6 e per la stima delle risorse necessarie per l’adozione delle misure economiche di cui all’art.7, comma3, della OCDPC 566 DEL 28/12/2018.
Titolo Evento sismico del 26 dicembre 2018
Testo Evento sismico del 26 dicembre 2018 -
Richiesta verifica agibilità
avviso
Descrizione Evento sismico del 26 dicembre 2018
Titolo Avviso tavoli tematici
Testo "Avviso tavoli tematici" Piano di Zona 2018 - 2019
Descrizione Avviso tavoli tematici
Titolo Direttiva per la concessione del contributo per l'autonoma sistemazione (CAS) ex OCDPC 566/2018 - Termine presentazione istanze
Testo
Direttiva per la concessione del contributo per l'autonoma sistemazione (CAS) ex OCDPC 566/2018 - Termine presentazione istanze
Descrizione Direttiva per la concessione del contributo per l'autonoma sistemazione (CAS) ex OCDPC 566/2018 - Termine presentazione istanze
Titolo ORDINANZA DI PROTEZIONE CIVILE N. 00570
Testo
ORDINANZA DI PROTEZIONE CIVILE N. 00570
Descrizione ORDINANZA DI PROTEZIONE CIVILE N. 00570
Titolo Direttiva per la concessione del contributo per l'autonoma sistemazione (CAS)
Testo Direttiva per la concessione del contributo per l'autonoma sistemazione (CAS) ex OCDPC 558 del 15.11.2018 recante Primi interventi urgenti di protezione civile in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici che hanno interessato il territorio delle regioni Calabria, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Toscana, Sardegna, Siciliana, Veneto e delle Province autonome di Trento e Bolzano colpito dagli eccezionali eventi meteo a partire da ottobre 2018.
Descrizione Direttiva per la concessione del contributo per l'autonoma sistemazione (CAS)
Titolo Direttiva per la concessione del contributo per la realizzazione degli interventi necessari a ripristinare le condizioni agibilità ex artt- 6 dell'O.C.D.P.C 566
Testo Direttiva per la concessione del contributo per la realizzazione degli interventi necessari a ripristinare le condizioni agibilità ex artt- 6 dell'O.C.D.P.C 566 del 28/12/2018  recanti "Primi interventi urgenti di protezione civile in conseguenza dell'evento sismico che ha colpito il territorio dei comuni di Zafferana Etnea, Viagrande, Trecastagni, Santa Venerina, Acireale, Aci Sant'Antonio, Aci Bonaccorsi, Milo, Aci Catena della Provincia di Catania del 26 dicembre 2018"
Descrizione Direttiva per la concessione del contributo per la realizzazione degli interventi necessari a ripristinare le condizioni agibilità ex artt- 6 dell'O.C.D.P.C 566
Titolo Emergenza terremoto
Testo
COMUNE DI ACI CATENA
            area metropolitana di Catania
 
Tel.0957684200 centralino
Ufficio Stampa 0957684241
http://www.comune.acicatena.ct.it
a.foti@mail.gte.it
 
                         Ufficio Stampa
 
OGGETTO:Emergenza terremoto
 
Già dalle prime ore del giorno, macchina operativa di soccorso ed emergenza a pieno regime ad Aci Catena. Subito dopo la scossa delle 3.19 della notte, istituito il C.O.C. negli uffici del C.O.M. di via sottotenente Barbagallo. Risolta l’emergenza elettrica, in queste ore, tecnici comunali stanno operando sopralluoghi in chiese e abitazioni private. Su precisa indicazione del sindaco Nello Oliveri, tutti i dipendenti comunali sono allerta e pronti ad intervenire sul territorio. Intorno alle 15.30, di oggi pomeriggio, nella sala riunioni del C.O.M., incontro operativo convocato dal primo cittadino, al quale erano presenti rappresentanti delle Forze dell’Ordine, membri di Giunta, consiglieri comunali, capi Area, responsabili di P.C. e gruppi di volontariato, oltre che Croce Rossa Italiana. Una emergenza sulla quale si sta lavorando alacremente è quella relativa alla erogazione di acqua potabile. La scossa tellurica, infatti, ha provocato smottamenti con relative perdite in più punti dell’acquedotto comunale. La rete è costantemente monitorata e si sta cercando di risolvere la questione. Pertanto si invita la cittadinanza a pazientare e, ove possibile, rifornirsi in tempo. Le prossime ore, comunque, dovranno restituire il prezioso liquido alle utenze private.
 
VIABILITA’.  Con la supervisione del comandante della Polizia Locale dott.Sebastiano Forzisi, il sindaco ha tracciato quelle che sono le emergenze immediate. Una criticità elevata è stata riscontrata, dopo il sopralluogo a cura dei VV.F., nella zona di S.Lucia. Preoccupa, la staticità del campanile della chiesa omonima. Senza creare allarmismo, ma solo ed esclusivamente precauzionalmente, è stata interdetta la circolazione in piazza S.Lucia. Quindi coloro che provengono da Acireale (via Sciarelle) per raggiungere la zona alta (Sanità, Cubisia, 2°ingresso dell’ospedale di Acireale) devono deviare obbligatoriamente in via Sanità. Per coloro che devono raggiungere Aci Catena centro, deviazione obbligatoria in via Rifiano. Altra modifica al traffico veicolare, riguarda gli automobilisti provenienti da via Vittorio Emanuele, questi dovranno percorrere via Esperanto ( nella quale è stato invertito il senso di marcia) oppure via Rifiano. Gli automobilisti che marciano da via Turi D’Agostino verso la chiesa di S.Lucia, dovranno percorrere la via Cimitero ( sia direzione Acireale che secondo ingresso dell’ospedale acese). Per coloro che, dalle zone attigue al casello autostradale ( zona Torchio – Cubisia) intendono raggiungere il centro catenoto, dovranno, all’altezza della chiesa di S.Lucia, costeggiare questa, svoltando a sinistra, immettendosi lungo la via Pietro Platania. SOSPESO IL TRANSITO DEI BUS DI LINEA AST NELLA ZONA INTERDETTA AL TRAFFICO ( S.LUCIA). I pendolari interessati ai mezzi pubblici AST, sia direzione Catania che Acireale, si potranno avvalere della fermata dinnanzi la chiesa di Santa Maria del Sangue.
      
Si ricorda altresì che per motivi di sicurezza, è stato interdetto l’accesso al Cimitero comunale, in attesa che vengano completati i sopralluoghi strutturali.
 
 
NUMERI DI EMERGENZA 0957684500 oppure 095804781
 
 Con preghiera di ripetuta diffusione, cogliamo l’occasione per porgerVi distinti saluti.
 
Aci Catena 26.12.18                           U.S./dott.Antonio Foti
Descrizione Emergenza terremoto