AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità ContattiContattiProgetto SeOLProgetto SISC
Data Comunicato 06/03/2020
Titolo Realizzazione nuove caditoie raccolta acque piovane
Testo            COMUNE DI ACI CATENA
              città metropolitana di Catania

Tel.0957684200 centralino
Ufficio Stampa 0957684241     
www.comune.acicatena.ct.it
a.foti@mail.gte.it

                              Ufficio Stampa

OGGETTO:Realizzazione nuove caditoie raccolta acque piovane

Sono iniziati i lavori per la realizzazione delle nuove caditoie raccolta acquee piovane in zona Cubisia. L’intervento prevede, la pulizia, l’ispezione dei pozzetti fognari ed il collegamento delle caditoie alla condotta. A comunicarlo l’amministrazione Oliveri, attraverso l’assessore alla P.C. e Polizia Urbana dott.Angelo Russo unitamente al collega ai LL.PP.Giovanni Pulvirenti. Il progetto finanziato dalla regione assessorato alle Infrastrutture, retto dall’on.Marco Falcone, per il tramite del Genio Civile, ha un importo complessivo di 50 mila euro. A sorreggere da tanto tempo la causa che ha riflessi anche sulla sicurezza e incolumità pubblica ( specie quando piove ) Nello e Turi Cutuli, quest’ultimi ex amministratore e consigliere comunale catenoto:”Finalmente dopo 40 anni si risolve un problema grave e pericoloso in termini di sicurezza per coloro che abitano e transitano dalla via Vittorio Emanuele alta e comunque per tutta l’area della zona Cubisia –commenta Turi Cutuli - ringrazio l’amministrazione comunale, l’on.Marco Falcone ed il responsabile del dipartimento regionale tecnico alle Infrastrutture arch.Salvo Lizzio, catenoto doc”. Dello stesso avviso l’amministrazione comunale, piccoli ma concreti interventi a salvaguardia della incolumità pubblica: “Ringrazio tutte le componenti che si sono adoperati per la realizzazione del progetto che nel giro di qualche settimana, sarà completato – commenta con soddisfazione l’assessore alla P.C.dott.Angelo Russo – sindaco, giunta, Ufficio Lavori Pubblici e uffici preposti, egregiamente diretti dall’ing.Alfio Grassi, il Genio Civile, l’on.Marco Falcone, ed i signori Nello e Turi Cutuli. Non sarà la fine di tutti i problemi, ma speriamo di collaudare la funzionalità dell’impianto alle prossime forti piogge, per scongiurare la congestione di un quartiere molto popolato”. Sicurezza e viabilità al centro del progetto, come spiega l’ing.Alfio Grassi:”Si tratta di una batteria di caditoie per captare le acquee per smistarle in un’area adiacente per lo smaltimento delle stesse nel sottosuolo con appositi disperdenti, lungo la via Allegracuore “. Il sindaco Nello Oliveri interviene con lo stesso orientamento:”La regione ha fatto la sua parte. Ringrazio il presidente della regione on.Nello Musumeci e ovviamente l’assessore Marco Falcone, l’arch.Lizzio, così come i signori Cutuli per l’azione di sensibilità che hanno portato avanti, sostenendo l’opera, nonché il Genio Civile di Catania. Infine gli uffici comunali per la solerzia, nelle prossime settimane, consegneremo l’opera al quartiere ed alla città, poiché il problema di Cubisia, con le portate di acqua provenienti dal territorio di Aci S.Antonio, alleggerisce tutta Aci Catena”.

n.b.si allegano foto di Franco Barbagallo

Con preghiera di diffusione, cogliamo l’occasione per porgerVi distinti saluti.


Aci Catena  6.3.2020                  U.S. / dott.Antonio Foti
 
Descrizione Realizzazione nuove caditoie raccolta acque piovane